NESSUNO

E' triste essere niente e sentirsi nessuno,

pozzanghera d'acqua sporca che un incauto calpesta e maledice ,

pallido filo d'erba nascosto dall'indifferenza agli occhi di tutti,

pianto troppo sommesso, sorriso che non riesce ad erompere nuda roccia friabile,

cristallo che non trasparisce.

Se l'ignoto è un dilemma,

il non essere resta l'unica desolante realtà.

Che fai? Cerchi un colpevole?

Non puoi trovarlo.

Tu

sei nessuno.

                   Antonio Canepa