In ricordo di Tonino Canepa

Tonino, inaspettatamente ci hai lasciato,

hai chiuso per sempre gli occhi nella silenziosa

ma viva quiete della tua dimora

tra i tuoi libri, i tuoi dipinti, le tue sculture;

 

più non si poserà il tuo sguardo sulle pagine amate,

né dalla tua poesia usciran nuove poesie,

degno seguito a quelle che abbiam potuto apprezzare,

scritte nell'italica lingua o nel nostro ligure idioma;

 

la tua figura di maestro fecondo  e profondo

si staglierà per sempre davanti ai nostri occhi

la nostra ammirazione continuerà a farci soffermare

su quanto ha saputo tradurci nello scritto il tuo sentire.

 

Ora ci sembra di vederti là dove pensa chi crede,

forse Nostro Signore ti dirà, rivolgendosi a te dal suo trono:

ben conosco il tuo borgo così come il mondo intero,

ma leggimi ugualmente qualche passo del tuo poetare!

L.B.