VOLONTARIATO ALPINO

 (un grande punto di forza) 

Quando le necessità incombono, e purtroppo sono sempre più frequenti, ecco che gli Alpini sono pronti;lo hanno sempre detto ma soprattutto messo in pratica. Dalle catastrofiche condizioni in cui i cittadini si trovano ad affrontare (terremoti,alluvioni, attentati terroristici, conflitti, ecc…) sino al quotidiano impegno presso la Protezione Civile, i coordinamenti di assistenza al soccorso alpino, alle diverse pubbliche assi-stense nel territorio; gli Alpini dimostrano sempre una concreta presenza, senza mai lamentarsi e mai nulla a chiedere. Il volontariato alpino, così organizzato, non può che essere utile ma anche necessario al no-stro Paese, l’Alpino non dimentica mai qual è la nostra fede
“ FAI  DEL  BENE  AL  TUO  PROSSIMO  NEL RICORDO  DI  CHI  E’  ANDATO  AVANTI”.
 

Ed è perciò che ben sappiamo che il nostro prossimo è così importante (anche Gesù ce lo ricorda: “ Ama il prossimo tuo come te stesso”), al punto di non poterne fare a meno. Nel concludere questa mia piccola riflessione sull’ argomento “volontariato“, chiedo come sempre alla nostra Madre Celeste di continuare a proteggere e benedire tutti gli Alpini d’Italia, con una particola protezione per coloro che hanno liberamente scelto di dedicare quotidianamente al prossimo molto tempo della loro esistenza.

 

Art. Alp. Alberto Verri